Via di Torre Rigata, 8 – 00131 Roma

La pulizia degli ascensori non sarà più un film horror con Hylight

s

La diffusione del Coronavirus ha sicuramente portato alla nostra attenzione dettagli a cui prima non badavamo.

La facilità di diffusione del virus sta cambiando la nostra vita quotidiana sotto molti aspetti, e non solo per quanto riguarda l’ambiente esterno. A maggior ragione quando si è in stato di quarantena, infatti, bisogna stare attenti anche all’utilizzo dell’ambiente interno, dal condominio in cui si vive alle strutture in cui si lavora. In questi casi l’ascensore è diventato una calamita di preoccupazioni per tutti coloro che lo usano anche solo per uscire a prendere una boccata d’aria o a fare la spesa.

In questi giorni il web è disseminato di articoli che indicano le norme per condividere in modo corretto l’ascensore indossando i guanti e lavandosi subito le mani, una volta tolti.

Ma forse il punto fondamentale della questione è piuttosto come pulire l’interno di un ascensore per garantire un ambiente sanno a tutti coloro che lo utilizzano.

L’igiene dell’ascensore non è un fattore da prendere alla leggera. Specialmente perché, in quanto ambiente condiviso e toccato (pensate ai pulsanti) da numerose persone, può essere un covo perfetto per germi e batteri, nemici invisibili specialmente per le persone che hanno più bisogno di essere protette, come gli anziani e le donne incinte, che lo prendono per non fare le scale, ma anche i bambini, che si mettono spesso le mani in bocca. E più in generale per tutti noi, che tocchiamo le superfici con naturalezza per poi riportare le mani sul nostro viso anche solo per assecondare un gesto naturale della quotidianità.

Come disinfettare l’ascensore… senza paura!

Non è un caso quindi, forse,  che l’ascensore sia stato il set del primo film sul Coronavirus. “Corona”, l’instant thriller psicologico del regista iraniano Mostafa Keshvari, porta sullo schermo proprio l’ansia di ritrovarsi in ascensore con un possibile contagiato agli inizi della pandemia. Naturalmente il film riproduce un’iperbole, ma il messaggio che manda non è da sottovalutare. La nostra vita è cambiata e dobbiamo prenderne atto, cercando di adeguarci alle nuove esigenze. Noi di Alfa Elevatori abbiamo ideato un prodotto unico in Italia che può aiutare tutti a vivere più serenamente.

Come La pulizia degli ascensori diventa facile ed ecofriendly con Hylight

Il nostro Hylight è il sanificatore per ascensori moderno, efficace e amico dell’ambiente: grazie alla tecnologia VLD (Visual Light Disinfection) è possibile infatti igienizzare un ambiente grazie all’utilizzo di una semplice luce LED con frequenza a 405 nm. Il prodotto per pulire gli ascensori è adatto a ogni tipo di cabina, è innocuo per uomini e animali e garantisce la sanificazione dello spazio non solo abbattendo la carica batterica sulle superfici dell’ascensore, ma creando anche un ambiente ostile alla futura proliferazione di batteri e germi.

Addio detergenti chimici!

Da oggi ospedali, cliniche, hotel, aziende alimentari, centri commerciali, grandi uffici e condomini potranno contare su un prodotto rivoluzionario che consentirà a tutti di vivere più serenamente.

Non è solo una garanzia per il momento attuale, che è molto delicato e speriamo passi presto, ma anche per il futuro: offrire spazi puliti è la condizione fondamentale per vivere in armonia negli ambienti che si condividono. Sapevate, infatti, che l’ascensore può contenere fino al 22% di batteri in più rispetto a un bagno pubblico? Prevenire è decisamente meglio che curare. Oggi più che mai.